Aree tematiche
News generica
Evento live
Curiosità
Info Utili
Viaggi Birrari
FIDELITY CARD
Visualizza tutte

 

 

05-05-2009
RE Ludwig II, un Mito della Baviera

1845

Il 25 agosto, mezz'ora dopo la mezzanotte, Ludwig nasce nel castello di Nymphenburg. E' il primogenito del principe ereditario Maximilian e della principessa Maria di Prussia. L'evento ? reso ancor pi? lieto dalla coincidenza con l'onomastico di re Ludwig I, nonno del piccolo Wittelsbach. Il 26 agosto viene battezzato nella sala delle feste di Nymphenburg dall'arcivescovo di Monaco.

1848

Il 20 marzo Ludwig I, a causa dello scandalo dovuto alla sua relazione con la ballerina Lola Montez, abdica a favore del figlio: il nuovo sovrano ? Maximilian II e Ludwig diventa principe ereditario a soli due anni e mezzo. Il 27 aprile la regina Maria da alla luce il principe Otto.

1861

Il 2 febbraio Ludwig assiste per la prima volta ad un'opera di Richard Wagner, il "Lohengrin".

1863

Il 16 e 17 agosto Ludwig incontra Otto von Bismarck a Nymphenburg: sar? il loro unico incontro. Il 25 agosto festeggia il 18? compleanno nel castello di Hohenschwangau, dimora prediletta della sua infanzia e adolescenza.

1864

Il 10 marzo muore re Maximilian II e il figlio Ludwig viene proclamato re assumendo il nome di Ludwig II. Il 4 maggio il sovrano incontra per la prima volta Richard Wagner, che trover? in Ludwig il suo pi? grande estimatore, mecenate e salvatore dalla sicura rovina economica (era infatti assediato da creditori di mezza Europa).

Da 18 giugno al 15 luglio Ludwig trascorre un periodo di villeggiatura a Bad Kissingen dove incontra l'amata Sissi, sua cugina e imperatrice d'Austria. Il loro legame sar? sempre molto intenso: entrambi non sopportavano la rigida vita di corte e gli impegni istituzionali, entrambi hanno avuto un triste destino. Dal 30 luglio all'11 agosto: incontro con la zarina di Russia a Bad Schwalbach e viaggio fino a Colonia. Al ritorno breve visita alla casa di Goethe a Francoforte.

La famiglia reale in una cartolina d'epoca

(Ludwig ? il primo a sinistra)

1865

Prima dell'opera di Wagner "Tristan und Isolde" a Monaco (10 giugno). Viaggio in Svizzera e visita al memoriale di Gugliemo Tell. Il 10 dicembre Wagner ? costretto a lasciare Monaco: Ludwig dovette cedere alle pressioni dei Ministri che non gradivano le ingenti spese economiche sostenute dal sovrano in favore del suo compositore prediletto, come una villa lussuosa nella Barerstra?e non lontana da quella abitata fino al 1848 dall'amante di Ludwig I Lola Montez...alcune cronache dell'epoca affibbiarono a Wagner il soprannome di "Lolo"!

1866

Dal 22 al 24 maggio va a trovare Wagner in Svizzera in occasione del suo compleanno. Bismarck viola il diritto federale, e, con l'uscita della Prussia dalla Confederazione germanica e l'invasione della Sassonia, dello Hannover e dell'Elettorato d'Assia, sciolse la Confederazione. La Baviera, troppo piccola per sfidare da sola la Prussia, dovette per forza schierarsi con l'Austria che invece difendeva l'ormai sciolta Confederazione contro l'idea di un unico Parlamento tedesco che avrebbe certamente posto la parola fine all'esistenza della Baviera e degli altri regni tedeschi.

Ludwig non and? in battaglia: lo si convinse con fatica ad andare a visitare il quartier generale a Bamberg (24-25 giugno), figurarsi a combattere... La guerra finir? con la vittoria della Prussia e nella Pace di Berlino si stabil? che Ludwig doveva cedere alcuni territori e trenta milioni di fiorini a titolo di risarcimento per i danni bellici.

1867

Il 22 gennaio Ludwig si fidanza ufficialmente con sua cugina Sophie in Bayern, sorella di Sissi e come lei appartenente al ramo cadetto dei Wittelsbach (l'altro ramo, quello regnante, ha il titolo "von Bayern"). A maggio inizia la realizzazione del giardino d'inverno sul tetto della Residenz di Monaco (terminato nel 1871 e demolito all'inizio del '900).

Dal 20 al 29 luglio il re visita l'Esposizione Universale di Parigi e ha un incontro con Napoleone III. Si posticipa la data del matrimonio, previsto per il 25 agosto, prima al 12 ottobre e poi al 28 novembre. Il 10 ottobre Ludwig rompe il fidanzamento.

Ludwig e la principessa Sofia nel 1867

1868

Il 29 febbraio muore a Nizza Ludwig I. Il 21 giugno si svolge a Monaco la prima dell'opera "Meistersinger" ("I maestri cantori di Norimberga") di Wagner. Il 28 settembre Sophie si sposa con Ferdinando d'Orl?ans, duca d'Alen?on.

1869

Il 27 agosto inizia la costruzione della Schachenhaus, mentre il 5 settembre quella del castello di Neuschwanstein.

1870

Guerra franco-prussiana con sconfitta dei francesi a Sedan. Il 30 settembre iniziano i lavori per la realizzazione del castello di Linderhof. Il 30 novembre Ludwig scrive la "Kaiserbrief" con la quale da il suo benestare all'elezione dello zio Guglielmo a Kaiser dell'Impero tedesco. I giochi erano gi? stati decisi alle riunioni di Versailles ma la forma richiedeva il consenso del pi? grande regno (dopo la Prussia) che componeva il secondo Reich.

1871

Il 18 gennaio Guglielmo I viene incoronato imperatore di Germania a Versailles.

1872

Il 22 maggio viene posta la prima pietra del teatro di Bayreuth, destinato ad ospitare esclusivamente le rappresentazioni delle opere wagneriane. Ludwig voleva costruire per Wagner un grandioso teatro a Monaco che si affacciasse sul fiume Isar (a met? strada tra il Parlamento e il Friedensengel; sul luogo ? stato eretto un monumento a Ludwig) ma il Consiglio dei Ministri lo imped?.

1874

Viaggio a Parigi (21-28 agosto) e ultima apparizione all'Oktoberfest.

1875

A maggio si evidenzia con vigore la malattia mentale del fratello, il principe Otto. Il 22 agosto Ludwig partecipa per l'ultima volta ad un solenne parata per le vie della capitale.

1876

Ultima cena di rappresentanza a Monaco (10 febbraio). Dal 6 al 9 agosto assiste a Bayreuth alle prove generali dell'opera "Der Ring des Nibelungen" ("L'anello del Nibelungo").

1877

Le casse reali iniziano a risentire delle forti spese sostenute da Ludwig per finanziare le opere di Wagner e per la costruzione di Neuschwanstein e Linderhof.

Ludwig nelle vesti di Gran Maestro dell'Ordine di S. Giorgio

1878

Posa della prima pietra del castello di Herrenchiemsee (21 maggio).

1879

Fine dei lavori nel castello di Linderhof.

1881

Viaggio in Svizzera con l'attore Joseph Kainz.

1882

Prima del "Parsifal" a Bayreuth (26 luglio).

1883

Il 13 febbraio Wagner muore a Venezia. Progetto per il nuovo castello di Falkenstein.

1884

Dal 27 maggio all'8 giugno Ludwig soggiorna per la prima volta a Neuschwanstein.

1885

Il 14 ottobre vede per l'ultima volta la madre.

La salma di Ludwig esposta nella Hofkapelle della Residenz

1886

A gennaio primo abbozzo del suo ultimo progetto: un castello in stile cinese sul Plansee. L'8 giugno i dottori von Gudden, Hagen, Hubrich e Grashey firmano la perizia che dichiara il re malato di mente: una perizia stilata da medici che mai avevano incontrato Ludwig e che basavano le loro tesi solo su testimonianze di servitori, nobili, voci di corridoio...!

Lo zio dell'ormai deposto re, il principe Luitpold, assume la reggenza (10 giugno) e una commissione, formata da esponenti del governo e medici, parte da Monaco alla volta del castello di Hohenschwangau. Dopo non pochi problemi, i membri della commissione riuscirono a entrare nel vicino Neuschwanstein, dove Ludwig ha vissuto i suoi ultimi giorni di libert?, e a condurre il re al castello-prigione di Berg sul lago di Starnberg (12 giugno).

Nel pomeriggio del 13 giugno Ludwig ottiene il permesso di fare un passeggiata e il dottor von Gudden lo accompagna, senza alcun infermiere o guardia al seguito. Verso le 23 i corpi senza vita del sovrano e del suo medico vennero ritrovati nelle acque del lago. Molte furono le ipotesi di questo tragico evento ma ancora oggi rimane il mistero. Il 19 giugno si svolsero a Monaco i solenni funerali di Stato con la pi? grande partecipazione di folla che la Baviera avesse mai visto. Intorno alla bara fiori a non finire e fra le dita della mano destra di Ludwig un bouquet di gelsomini, dono di Sissi.

 

 

RAF.PUB s.a.s. di Antonio Raffone & C. - P.IVA 01507590709 2010 all right reserved  - Privacy Policy -  tecnical contact & web agency MEDIATARGET.IT